Naba 2019

otolab
corso di sound design
Triennio di Media Design e Arti Multimediali
NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, Milano
Secondo semestre 2019

//

Docenti del corso
Guglielmo Bevilaqua
Fabio Volpi

Risultati attesi
La tematica generale del corso è la comunicazione sonora e come renderla efficace nel contesto del multimediale nell’ambito specifico delle arti performative.
L’obiettivo è quello di utilizzare in maniera consapevole il suono per completare la comunicazione visiva in maniera coerente rispetto al contenuto del messaggio.
Attraverso le lezioni teoriche e il lavoro individuale e di gruppo svolto in classe, verranno sviluppate le conoscenze teoriche e le capacità pratiche degli studenti necessarie per affrontare con la corretta metodologia progetti di Sound Design in relazione con eventi visivi che si sviluppano in tempo reale.

Metodologia formativa
Durante il corso i docenti terranno lezioni teoriche frontali, pratiche e metodologiche e svilupperanno assieme agli studenti un’esperienza di sonorizzazione legata alla modalità di connessione in tempo reale tra eventi visivi ed eventi sonori.
Le tematiche principali si riferiranno alle possibili tipologie di rapporti audiovisivi nell’ambito performativo con riferimenti storici ed attuali. Verranno affrontati, sempre con esempi reali, progetti artistici con caratteristiche concettuali ed esecutive di tipo analogico e digitale.
La parte conclusiva del corso sarà focalizzato sulla spazializzazione del suono e sull’allestimento audio di un tipico set tecnico di live electronics.
Il progetto sul quale lavoreranno gli studenti sarà incentrato sulle scelte in ambito di produzione musicale in real-time, che dovranno rispondere in maniera sinestetica agli eventi visivi, prodotti in modalità sia generativa che mixando clip video precedentemente selezionati.

Esami e verifiche
Verifica finale: consiste nella presentazione in classe del progetto di performance audiovisiva di breve durata, elaborata dal gruppo di lavoro. La valutazione sarà incentrata sulle scelte di tipo sonoro e sull’efficacia sinestetica complessiva del progetto.
Indicazioni per il progetto finale otolab
Esame: l’esame finale sarà orale, lo studente presenterà il contenuto del progetto finale sviluppato collettivamente durante i laboratori del corso. (Peso in percentuale 50%).
Verrà richiesta la conoscenza delle tematiche teoriche presentate nelle lezioni frontali, riportate nell’apposita dispensa di supporto didattico. (Peso in percentuale 50%).

Slides del corso
01 Acustica e percezione del suono – otolab
01 Definizione e tipologie di rapporto audiovisivo nelle performances av – otolab
01 Sinestesia – otolab
02 performances av dalle avanguardie agli anni 2000 – otolab

Touchdesigner
01 Touchdesigner indicazioni per mixer
esempi configurazione di progetto di gruppo
Bibliografia
Otolab, Guida alla progettazione della performance audiovisiva
– A.Cremaschi F.Giomi, Rumore Bianco, Zanichelli
– A.Balzola, A.Monteverdi, Le arti multimediali digitali, Garzanti
– M.Sacco, Imparare la tecnica del suono, Lambda Edizioni
– M.Chion, L’audiovisione. Suono e immagine nel cinema, Lindau

Annunci