Guglielmo Bevilacqua

Guglielmo Bevilacqua consegue la laurea magistrale in Design della Comunicazione al Politecnico di Milano nel 2012 con tesi dal titolo “Punto Zero, teorie sulla sinestesia per la performance audiovisiva” con relatrice Dina Riccò del Politecnico e correlatore Massimiliano Viel del Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Dal 2008 è membro del collettivo Otolab. È co-autore di Punto Zero, opera che gli ha permesso di partecipare a numerosi festival e rassegne tra le quali Terraforma 2015 a Milano, ToDays 2015 a Torino, Spring Attitude 2016 a Roma ed eventi come Mantova Capitale Italiana della Cultura 2016 intervendo sull’installazione Arcipelago di Ocno di Joseph Grima.
www.otolab.net/projects/punto-zero

È autore di Nidra, opera presentata per la prima volta nel 2019 all’Auditorium San Fedele a Milano per la rassegna Inner Spaces, e ospitata al Live Cinema Festival di Roma nello stesso anno.
www.otolab.net/projects/nidra

Con Otolab svolge attività didattica presso scuole, università e istituzioni culturali tra le quali: Naba – Nuova accademia di belle arti, Milano; Rufa – Rome University of Fine Arts, Roma; SUPSI – Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, Lugano; Conservatorio Giusppe Verdi, Milano; Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia “Leonardo da Vinci”, Milano.

Nel 2012 è co-fondatore del collettivo OffTopic con il quale svolge, oltre all’attività politica e di controinformazione, attività e programmazione culturali e musicali presso lo spazio sociale autogestito Piano Terra, fino al 2016.
Tra le varie autoproduzioni del collettivo è co-ideatore e co-autore di Pieghevole, una pubblicazione che tratta diversi temi legati al diritto alla città.
www.offtopiclab.org/pieghevole

Sempre con OffTopic nel 2013 è co-autore, insieme al giornalista Roberto Maggioni, del libro Expopolis, il grande gioco di Milano 2015, pubblicato da Agenzia X.
www.agenziax.it/expopolis

Lavora come grafico e progettista freelance.

Pubblicità
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: