Drone (Bordone)

Drone – Definizione:

Il drone (bordone o pedale secondo la tradizionale terminologia classica) è una nota oppure un suono/accordo o ancora una texture complessa che si presentano senza pulsazione ritmica e statici o che si evolvono molto lentamente. Questo può costituire uno strato di un brano musicale anche solo per una sua parte oppure coincidere con l’intero brano, come spesso avviene nelle tracce appartenenti al genere musicale Drone ambient.
Il drone prende il nome dal caratteristico ronzio continuo prodotto dal maschio dell’ape domestica, in inglese “drone” appunto, e fa parte dei cosiddetti universali musicali, cioè si ritrova spesso in culture musicali molto distanti tra loro sia nel tempo che nello spazio. Nella musica tradizionale indiana ad esempio viene tipicamente realizzato da uno strumento concepito appositamente per questo: la “tanpura” o “tamboura”. Un altro caso è quello del repertorio per cornamuse, nelle quali alcune canne sono costruite per emettere solo una nota per tutta la durata del brano, quindi: un “bordone”.
Nella tradizione classica occidentale si possono trovare i bordoni essenzialmente nei repertori più antichi (“organa” medioevali dell’XI secolo) o nelle tradizioni popolari antichissime o più recenti, per le quali sono stati costruiti anche strumenti concepiti per suonare bordoni, come la ghironda. Durante il periodo della musica tonale, cioè dal Seicento ad oggi, il bordone viene utilizzato molto raramente e solo per effetti particolari (G.Mahler, Sinfonia n. 1, R.Wagner, Oro del Reno) o per evocare sonorità popolaresche (Beethoven, Sinfonia n.6).
Bisognerà aspettare dapprima gli anni ’70 del Novecento con l’avvento del Minimalismo di ispirazione orientaleggiante (Terry Riley, La Monte Young), dell’Ambient Music (Brian Eno) e dell’Industrial Rock (Eisturzende Neubauten) e poi gli anni ’80/’90 con la Drone Ambient (Robert Rich, Vidna Obmana e Steve Roach) e l’Elettronica Sperimentale di derivazione Techno (Aphex Twin, Oval, Murcof, Scanner tra i tanti), per ritrovare un uso più intenso del “drone” come tecnica per costruire la forma dei brani e caratterizzarli in modo ipnotico e “immersivo”.

Interessante articolo su una storia del “drone”: “Estasi dronica: la storia del drone”.

Drone Music – Definizione (da Wikipedia)
“Drone music is a minimalist musical style[2] that emphasizes the use of sustained or repeated sounds, notes, or tone-clusters – called drones. It is typically characterized by lengthy audio programs with relatively slight harmonic variations throughout each piece compared to other musics. La Monte Young, one of its 1960s originators, defined it in 2000 as “the sustained tone branch of minimalism”.[4]

Drone music[5][6] is also known as drone-based music,[7] drone ambient[8] or ambient drone,[9] dronescape[10] or the modern alias dronology,[11] and often simply as drone.

Explorers of drone music since the 1960s have included Theater of Eternal Music (aka The Dream Syndicate: La Monte Young, Marian Zazeela, Tony Conrad, Angus Maclise, John Cale, et al.), Charlemagne Palestine, Eliane Radigue, Philip Glass, Kraftwerk, Klaus Schulze, Tangerine Dream, Sonic Youth, Band of Susans, The Velvet Underground, Robert Fripp & Brian Eno, Steven Wilson, Ghola, Phill Niblock, Michael Waller, David First, Kyle Bobby Dunn, Robert Rich, Steve Roach, Earth, Rhys Chatham, Coil, If Thousands, John Cage, Labradford, Lawrence Chandler, Stars of the Lid, Lattice, Sonic Boom, Sheila Chandra, Hwyl Nofio, Janek Schaefer and Sunn O))).”

Esempi:
playlist di 6 autori drone music su Dram On Line.

2 thoughts on “Drone (Bordone)

  1. It’s a pity you don’t have a donate button!

    I’d definitely donate to this excellent blog! I suppose for now i’ll settle
    for bookmarking and adding your RSS feed to my Google
    account. I look forward to brand new updates and will talk about this site with my Facebook group.
    Chat soon!

  2. Howdy great blog! Does running a blog like this require a
    lot of work? I’ve no knowledge of computer programming but I had been hoping to start my own blog soon. Anyways, if you have any recommendations or tips for new blog owners please share. I know this is off subject nevertheless I simply had to ask. Many thanks!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...